Ciao a tutti, bentrovati!
Eccomi di nuovo sui vostri schermi con un nuovo lavoro…fresco fresco, appena finito nel vero senso della parola. E’ un capo a metà strada tra un refashion/riuso e una new entry in quanto combina due tessuti di cui mi sono innamorata.
Il primo, quello nero è un velluto in misto seta, molto morbido e fluente, lucente e riccamente ricamato.

Il secondo, quello bianco e nero, è una seta…e…tadaaaa ecco qui il refashion/riuso!!
Nella vita precedente, questa seta era un simpatico top, comprato da mia mamma nel secolo scorso in un qualche negozio in Spagna. Neanche a dirlo, era diventato piccolo…o, meglio, lui è rimasto uguale, è la padrona che ha cambiato le proporzioni (notare la perifrasi…) impedendo così al top di continuare ad essere decorosamente indossato. Però la fantasia a micro fiorellini mi è sempre piaciuta e, quindi, ho deciso di conservarlo aspettando tempi migliori….

…che sono arrivati quando me ne sono fatta una ragione e ho accettato l’idea che non avrei più potuto utilizzarlo intero. L’ho quindi utilizzato a pezzi, lo sfondo nero ben si abbinava al velluto di cui sopra…
L’ho tagliato a strisce, ricavando dello sbieco, che ho utilizzato per rifinire tutti gli orli tranne, ovviamente, la parte ricamata.

 

 

Delle spalline del top, che erano già bell’e che pronte, ne ho fatto i laccetti per chiuderlo sul lato.

Più refashion/riuso o più new entry? mah…credo che mi terrò il dubbio 🙂
Ciaooooo,
Sara