A dicembre l’inverno è già iniziato, le giornate si sono accorciate, l’aria è frizzante e la luce si tinge di tonalità fredde, polverose, a volte cupe… l’atmosfera è unica, sarà per la presenza in questo mese del Natale o per il fatto che ci si avvicina alla fine dell’anno, con tutto ciò che questa data rappresenta.
Sta di fatto, che molte spose decidono di pronunciare il fatidico “si” nei mesi freddi, magari sperando nella magia di qualche fiocco di neve.

Le spose possono contare su un’ampia gamma di abiti da sposa invernali (lo ammetto, nemmeno io ne ero a conoscenza e sembra che a Milano se ne possa trovare un’ampia scelta) ma, se siete invitate, cosa indossare? La scelta è praticamente infinita ma la mamma e la bimba di cui vi parlo oggi, avevano le idee ben chiare!
Mamma Laura, una carissima amica, ha deciso per un due pezzi, gonna e blusa con fusciacca in vita in un bel crepe di lana color ciclamino.
La gonna è movimentata da sfondo piega simmetrici sia  davanti che dietro e la blusa ha la manica a tre quarti.

 

La bimba ha scelto un modello con fascia stile impero e gonna con pieghe simmetriche, lasciando a Laura e a me la scelta del colore e del tessuto (leggi di più sulla collaborazione con la mia amica Laura di POPidea). Ci siamo fatte ispirare dai colori di dicembre, il rosso e il bianco, e abbiamo scelto un morbido velluto a costine -pensando anche ad un pratico uso post matrimonio dell’abito :-)-.
Fascia, fodera e bottoni sono in contrasto.
L’abito è chiuso da un’abbottonatura sul dietro.

La nostra parte l’abbiamo fatta…ora tocca agli sposi…buona festa e congratulazioni!!!

Ciaoooo,
Sara